PER QUALSIASI NECESSITÀ CI TROVATE AI SEGUENTI NUMERI (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18): 0544 401135 - 392 0836959 - 346 3560451

Fai una donazione (pagina in aggiornamento)





RAVENNA

1. Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna


- Fondazione Villaggio del Fanciullo - Insieme per l'Ospedale di Ravenna: L’obiettivo è raccogliere 50 mila euro grazie a tante donazioni individuali, anche solo di pochi euro. La volontà dei ragazzi della Fondazione è quella, assieme a tutti voi, di contribuire concretamente rendendo possibile l’acquisto di respiratori, letti da ospedale e materiale di consumo come mascherine e guanti.
Per donare: 
https://www.gofundme.com/f/2dw42-insieme-per-l039ospedale-di-ravenna

- Ravenna Runners Club: a nome di Maratona di Ravenna Città d'arte, i fondi saranno devoluti per l’acquisto di materiale e strumentazione indispensabile per le cure alla popolazione nel contrasto all’emergenza del Covid-19. Anche una piccolissima donazione può fare la differenza e aiutare in questo periodo così delicato. 
Per donare: https://www.maratonadiravenna.com/wp/coronavirus-sosteniano-tutti-insieme-lospedale-di-ravenna/

 
- Un respiro per l'ospedale, segui il tuo battito e aiutati aiutandoci - raccolta fondi promossa dall'Associazione Cuore e territorio: i fondi saranno devoluti per l’acquisto di caschi respiratori per incrementare le potenzialità delle rianimazioni per salvare i casi gravi e degli strumenti tecnici per la salvaguardia del personale sanitario
Per donare: è possibile attraverso bonifico bancario presso Cassa di Risparmio di Ravenna - Iban IT02F0627013100CC0000027952 (causale: donazione per coronavirus)

Raccolta promossa dalle studentesse del Liceo Scientifico di Ravenna: L’obiettivo è di contribuire concretamente rendendo possibile l’acquisto di apparecchiature, DPI, materiale di consumo come mascherine e guanti per gli ospedali di Ravenna e Lugo.
Per donare: 
https://www.gofundme.com/f/26aar3-per-abbracciarci-domani

- AIL RAVENNA #RESTOACASA MA #SALVO LA RICERCA 
L'Emergenza Coronavirus impone di non poter scendere in piazza il 27,28 e 29 marzo per la consueta campagna "Uova di Pasqua AIL" che sostiene da anni il Reparto di Ematologia di Ravenna, l'assistenza a domicilio dei pazienti onco-ematologici in fase avanzata malattia con medici e psicologhe e la Ricerca Scientifica. Quest'anno l'AIL ha deciso di dedicare la raccolta fondi al reparto di infettivologia dell'Ospedale di Ravenna, per aiutare i pazienti, i medici e il personale sanitario. 

Per donare: https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-ravenna-3/


- Campagna di  donazione a favore di infermiere e infermieri: Raccolta fondi dedicata al supporto di
 infermiere e infermieri impegnati in prima linea per l'emergenza sanitaria. L'obiettievo è aiutare ognuno di loro a lenire le ferite fisiche ed emotive e superare lo stress legato a orari e ritmi di lavoro inverosimili, attraverso benefit e supporto dedicato agli infermieri all’interno di ogni ospedale o struttura. Non solo in questi giorni, ma in particolare per tutta la fase successiva

Per donare: https://www.gofundme.com/f/infermieri?utm_source=whatsapp-visit&utm_medium=chat&utm_campaign=p_cp+share-sheet

- Raccolta fondi
 promossa dalla Caritas diocesana per la Giornata della testimonianza della carità: la proposta del delegato diocesano per la carità, don Alain Gonzalez Valdezè è di vivere la Giornata della testimonianza della carità (29 marzo), in un modo diverso dal solito raccogliendo fondi per i nostri ospedali dove medici e infermieri lottano in prima linea contro l’epidemia di Coronavirus.  
“Ogni giorno anche da noi cresce il numero dei contagi e insieme a questo cresce drammaticamente il numero di morti, che sono nonni, genitori, amici, persone che avevano una famiglia e delle relazioni. Molti muoiono nella solitudine, lontani dai cari. Questa situazione ci tocca profondamente e ci fa soffrire, ma la fede in Gesù Risorto ci dice che la morte e il buio di questo momento non sono la parola definitiva sulla nostra vita. L’avvenimento della Pasqua proclama con forza che la luce illumina anche il buio della notte, di ogni notte”. 


Per donare:Giornata della testimonianza della carità, una raccolta fondi per l’ospedale di Ravenna 

Raccolta fondi promossa dalla Pubblica Assistenza Città di Ravenna: i fondi saranno devoluti
 per per l’approvvigionamento di materiale di protezione per il proprio personale in servizio per le cure alla popolazione nel contrasto all’emergenza del Covid-19.


1. Ospedale Civile di Faenza

Raccolta Fondi organizzata da un cittadino di Faenza: in accordo con la Dott.ssa Elisabetta Montesi, Responsabile Fundraising e comunicazione sociale dell'Azienda Usl della Romagna
Per donare: https://www.gofundme.com/f/per-lospedale-civile-di-faenza-vs-il-coronavirus?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf%20share-flow-1&fbclid=IwAR21hi1M7Xv77ezqLlylQ13vFwBWFYYH9SMBCkWh8gzIT-TwO00f4odktHo

2. Centro di ascolto e Prima Accoglienza Caritas di Faenza

Fondazione Pro Solidarietate: raccolta fondi a favore dei poveri, per le mense, gli empori, i dormitori, i centri di ascolto che le Caritas diocesane e parrocchiali assicurano quotidianamente e che continuano anche in questo periodo di emergenza sanitaria
Per donare: https://www.caritasfaenza.it/aiutaci-ad-aiutare/?stc=NDE3LTY1OS1LVEd3eHgt

LUGO

1. Ospedale Umberto I di Lugo

- LUGOXCOVID-19 -Raccolta fondi organizzata dai rappresentanti di istituto del Liceo e Polo: l'ospedale Umberto I è stato individuato come punto di riferimento per l'emergenza sanitaria e sarà adibito all'accoglienza dei malati di Coronavirus. L'intero ricavato sarà destinato all'acquisto di tutti i presidi di protezione necessari a medici ed infermieri!
Per donare: https://www.gofundme.com/f/liceopoloxcovid19

Raccolta promossa dalle studentesse del Liceo Scientifico di Ravenna: L’obiettivo è di contribuire concretamente rendendo possibile l’acquisto di apparecchiature, DPI, materiale di consumo come mascherine e guanti per gli ospedali di Ravenna e Lugo.
Per donare: 
https://www.gofundme.com/f/26aar3-per-abbracciarci-domani

- Nasce la piattaforma di crowfunding dedicata alle persone fragili e ai pazienti del reparto di Oncologia - In un momento d’emergenza, in cui occorre limitare al massimo i contatti personali e il lavoro va gestito da remoto, occorrono nuove e originali idee per essere “vicino a chi soffre e insieme a chi cura”, come recita la missione dell’Istituto Oncologico Romagnolo. Con le sedi attualmente chiuse in ottemperanza alla normativa vigente in tema di contenimento della diffusione del Coronavirus, e i servizi gratuiti al paziente oncologico temporaneamente sospesi per minimizzare il rischio di contagio per le persone con fragilità immunitarie, è la tecnologia l’arma più potente per fare la differenza. È con questa consapevolezza che è nato il sito insiemeachicura.it
, piattaforma di crowdfunding gratuita gestita e creata proprio dall’Istituto Oncologico Romagnolo.
Per donare: https://www.insiemeachicura.it/


AREA REGIONALE

1. Protezione civile

INSIEME SI PUO' - la Regione ha deciso di dare la possibilità a chiunque voglia di dare un contributo per la gestione dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, versando sul conto corrente della Protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna. Ogni euro raccolto e il suo utilizzo verranno ovviamente resocontati pubblicamente, così come è stato fatto per la ricostruzione post sisma.
Per donare:  Iban: IT69G0200802435000104428964 Causale: Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il Coronavirus

1. AUSL Romagna

Modalità per chi vuole donare direttamente all'Ausl Romagna - I fondi saranno utilizzati per l'acquisizione di apparecchiature e dispositivi per l'assistenza ai malati, e comunque sarà poi dato preciso riscontro  dell'utilizzo di tutti i fondi pervenuti. 
Per donare:https://www.auslromagna.it/come-fare-per/donare


Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sui nostri eventi e corsi di formazione, sui bandi, finanziamenti e novità legistative per gli Enti del Terzo Settore.
Clicca qui per visualizzare la nostra Informativa Privacy

Web design: Excogita