CONTATTACI AI SEGUENTI NUMERI: 0544 401135 - 392 0836959 - 346 3560451 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; lunedì, mercoledì e giovedi dalle 15 alle 18)

LABORATORIO DI CUCITO ORLI E TRAME

Nell’ambito della rete provinciale per la solidarietà e povertà, che vede il CSV Ravenna in veste di coordinatore, sono state promosse diverse azioni (emporio solidale, raccolta e distribuzione alimenti, patto di fragilità…).

Grazie anche alla creazione di una nuova rete di associazioni che ha lavorato insieme nel progetto “Le maglie dell’accoglienza” per partecipare al bando di “Finanziamento a sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da Organizzazioni di volontariato o Associazioni di promozione sociale ai sensi degli articoli 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017, Codice del Terzo settore” del 2019, si è voluto un dare vita ad un laboratorio di ricerca e progettazione sulle aree relative all'immigrazione e promozione di azioni di stimolo culturale, un’azione perfettamente in linea con quelle aree di intervento, indicate come prioritarie dall’Ufficio di Piano del Distretto di Ravenna, Cervia e Russi: lo sviluppo di forme di welfare generativo di comunità e la creazione di iniziative e percorsi di coinvolgimento attivo e partecipato.

L’apertura di un laboratorio di cucito che ospita competenze e tradizioni culturali differenti è stata un’occasione per tante donne e non solo di riemergere e reinventarsi nel mondo del lavoro, imparando un mestiere o scoprendo la passione per l’insegnamento. Una modo per far nascere relazioni interpersonali nella società, sempre più disgregativa e sfuggente, e contribuire invece a dare nuove opportunità ad ogni individuo e farlo sentire realmente coinvolto e protagonista della comunità.

Sono state coinvolte le aziende, in un’ottica di favorire l’inserimento lavorativo e la nascita di micro impresa.

La scelta del cucito e della sartoria nasce dalla semplice costatazione che è una attività in cui le donne, si ritrovano nello spirito di recuperare, rielaborare, ricucire, reinventare gli scarti, nel concetto della sostenibilità.  Una attività in cui ciascuna porta la propria esperienza e le proprie tradizioni, in cui tutti possono imparare dagli altri e allo stesso tempo dare insegnamenti preziosi. Il Progetto mirava inoltre a facilitare, attraverso la socializzazione, il processo di integrazione e ad abbattere i muri culturali che rischiano di inquinare la nostra vita sociale.

Il laboratorio, avviato grazie alla rete e alle risorse della co-progettazione, mira, in un’ottica di lunga durata, a diventare un’attività autosufficiente, che in autonomia in un contesto multiculturale e polifunzionale sia aperto alla cittadinanza per piccole manutenzioni, orli, rammendi ecc.

Il Laboratorio ha collaborato e partecipato ad altre iniziative come il Festival delle Culture e la Festa del Volontariato, in cui si sono stati portati i risultati dell’attività svolta e promosso lo spazio e il lavoro delle persone coinvolte. 

Guarda il video dell'inaugurazione

Programma dei corsi 2021

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sui nostri eventi e corsi di formazione, sui bandi, finanziamenti e novità legistative per gli Enti del Terzo Settore.
Clicca qui per visualizzare la nostra Informativa Privacy

Web design: Excogita