CASE DEL VOLONTARIATO

A partire dagli anni ’80, un gruppo di Organizzazioni di Volontariato di Ravenna, si è posta l’obiettivo di costruire una Casa del Volontariato, cioè una grande struttura che accogliesse le sedi delle piccole associazioni ravennati. Perseguire questo obiettivo significava, per le associazioni volontà di abbandonare l’originaria dimensione spontaneistica ed aspirare ad un assetto organizzativo più solido e radicato. In altre parole il raggiungimento di una dignità nuova fra i tanti soggetti che costituiscono la “rete sociale” di un territorio.
Le case del volontariato in provincia di ravenna costituiscono oggi una risposta importante alle richieste che da tempo le Associazioni di Volontariato di Ravenna avanzavano, al fine di risolvere i loro problemi di funzionalità, legati alla mancanza di una sede amministrativa.
Oltre alla sede, la Casa garantisce anche una migliore funzionalità, identità e visibilità alle attività dei volontari di Ravenna. Inoltre una sede unitaria di tutte le Associazioni favorisce
la comunicazione e l’integrazione fra le diverse Associazioni e con le Istituzioni Pubbliche.

CASE DEL VOLONTARIATO IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE PER GLI ALTRI - CSV DI RAVENNA:
RAVENNA, Via Sansovino 57 - gestita da Per gli altri
RAVENNA, Via Oriani 44 - in collaborazione con Comune di Ravenna
FAENZA, Via Laderchi 3 - sede operativa faentina del Csv
LUGO, Via Garibaldi 116 - sede operativa lughese del Csv
CERVIA, c/o stazione - sede operativa cervese del Csv
BAGNACAVALLO, Via Bedeschi - sede operativa bagnacavallese del Csv
Web design: Excogita